Bilancia da cucina, alcune domande

Una domanda non molto comune è: Perchè usare una bilancia da cucina? Le bilance convivono nelle nostre cucine da generazioni ma spesso abbiamo dato per scontata la sua utilità. Ecco un breve ripasso per voi.

Per semplificare vi farò una lista sintetica:

  •    L’accuratezza di una pesata sulla bilancia non ha pari, pensate ad esempio ad una tazza, una “unità di misura” usata in alcune ricette e che può andare dai 100 ai 200 grammi. Una bella approssimazione, insomma, che non dà tante garanzie di un corretto dosaggio degli ingredienti di una preparazione culinaria, soprattutto se stiamo parlando di pasticceria.
  •    L’uso della bilancia consente anche di risparmiare tempo:  La misurazione degli ingredienti sarà sempre precisa e, grazie alla funzione tara anche molto veloce.
  •    Usare una bilancia da cucina consente anche di abbattere gli sprechi alimentari
  •    Consente di stimare con precisione quale quantità di ingredienti serve per servire un pasto ad un determinato numero di persone.
  •    Chi segue una dieta, poi, ha l’esigenza di pesare ciò che mangia, in modo da poter fare un calcolo preciso delle calorie che assume. Anche in questo caso l’importanza di una buona bilancia pesa alimenti è fondamentale.

In cosa consiste la funzionalità tara?

E’ una funzione molto comoda, che permette:

  •    Di sottrarre il peso del contenitore nel quale sono posti gli alimenti che si vanno a pesare.
  •    E’ una funzione che permette di velocizzare l’operazione di pesatura di tutti gli ingredienti necessari per la preparazione di un piatto e al tempo stesso di ottenere misurazioni più precise.
  •    Consente anche di pesare più alimenti in sequenza nello stesso contenitore.

Che tipo di Design possono avere le bilance?

Una bilancia digitale può essere di tre tipi:

 

  • con piatto
  • senza piatto
  • senza piatto ultra sottile

 

I modelli più ingombranti sono quelli dotati di contenitore, mentre i più compatti sono quelli ultra sottili, che sono quasi sempre contraddistinti da un design minimale. Anche il display ha la sua importanza: come abbiamo già visto dovrebbe essere sufficientemente grande, possibilmente retroilluminato e chiaramente leggibile. Come potete notare sono tanti gli aspetti da valutare prima di acquistare una bilancia, miraccomando fate la scelta giusta!

Per approfondire: bilanciadacucina.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *